1. Ciao Visitatore, se ti vuoi iscrivere e far parte di questa comunità, ti preghiamo di far attenzione alla scelta che farai per il tuo nickname. 
    NON E' CONSENTITO
    l'utilizzo di nome e cognome reale nella fase di iscrizione in virtù di regole che ci siamo dati per tutelare la Vs privacy e in conformità al GDPR.
    Certi che capirai... ben venuto!

Costruzione artigianale della Land rover 88

Discussione in 'Top Builds' iniziata da (marzo), 18 Novembre 2012.

  1. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    rieccoci qui, amici..


    tornato dal lavoro ho dedicato qualche ora alla continuazione della Land.

    ho sistemato parte dei cablaggi elettrici, e poi ho iniziato a montare alcuni particolari che avevo preparato.


    vediamoli insieme..

    qui il vano motore con i cablaggi delle luci anteriori che provengono dall'abitacolo
    [/SIZE]







    [​IMG]






    come possiamo notare lo spazio è veramente poco; il motore e il servo arrivano praticamente contro alla fanaleria..





    [​IMG]



    vediamo i particolari della carrozzeria...









    [​IMG]


    [​IMG]

    ho poi pensato di dare un leggero tocco "vissuto" alla macchina.

    ma poco..

    in pratica ho solo simulato i segni dello smog e dell'usura sull'hard top e su alcune parti sporgenti, ma senza esagerare











    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]





    finalmente montato anche il paraurti posteriore...








    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]


    spero anche per stasera di avervi allietato con la puntata..

    ho visto che il 3ad è seguito con passione..

    e devo esservi grato, perchè è grazie al contributo di voi tutti che riesco a portare a termine la realizzazione della mia prima vera auto RC..:)



    e ridendo e scherzando sono ormai 100 pagine che abbiamo dedicato a questa bella impresa..


    stanno festeggiando l'evento anche in fabbrica..:rofl:







    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  2. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    work in progress..

    ecco qualche avanzamento nei lavori..:)



    ieri ho finito di montare le ultime parti in alluminio e i vetri, ed ho così potuto dare la mano finale di trasparente a tutto il veicolo.


    qui vediamo la carrozza col cofano e il parabrezza solo appoggiati








    [​IMG]












    qui appoggiata sul telaio






    [​IMG]








    per quanto riguarda i vetri il problema è che dovevo nascondere l'interno, ma non potevo fare i vetri scuri (all'epoca non esistevano)

    allora ho optato per un trattamento che dovrebbe simulare i vetri appannati.





    [​IMG]


    [​IMG]









    i vetri sono realizzati con le solite plastiche delle confezioni alimentari.

    sono posti nelle loro sedi e incollati con colla vinilica per serramenti






    [​IMG]











    la versione da me replicata disponeva di vetri scorrevoli posteriori.

    essi avevano 2 cilindretti metallici agli angoli.

    andiamo a replicarli..












    [​IMG]



    [​IMG]









    dopo la mano di trasparente ho così potuto montare i fari , che tanto lavoro mi sono costati..:)

    essi sono fissati ad incastro nella calandra, e incorporano il finissimo bordino lucido





    [​IMG]




    [​IMG]





    [​IMG]











    ho verniciato anche il vano motore.
    (il vano non ha velleità alcuna di replicare quello vero, ma volevo dargli un aspetto meno "elettrico" ad uno sguardo poco attento)

    ho quindi aggiunto un pezzetto di piombo, un logo e un finto tappo dell'olio.


    non è assolutamente realistico, ma mi sembrava più carino che lasciare il motore elettrico e il servo riconoscibili all'istante..

    anche i fili delle luci potrebbero somigliare ai cavi elettrici del veicolo :)roll:)





    [​IMG]


    [​IMG]













    ho poi realizzato i paraspruzzi per le ruote posteriori, sempre cercando di replicare gli originali (optional dell'epoca):






    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]






    mi sono poi dedicato ad alcuni lavoretti di contorno..



    ho applicato dei piombi sotto al motore, come fosse la coppa dell'olio..






    [​IMG]








    ho poi continuato con le gomme..







    [​IMG]



    [​IMG]






    poi siccome in una discussione a proposito delle lipo mi hanno messo il terrore che possa incendiarsi, ho riesumato la mia cassetta a prova di fiamma, dove potrò custodire la batteria lasciandola anche in casa senza timore di andare arrosto..






    [​IMG]






    oggi invece mi sono dedicato a disporre l'elettronica sul veicolo.


    qui vediamo la parte che rimane fissa sulla carrozzeria

    (lampade con relativi cablaggi, e meccanismo per l'azionamento degli indicatori di direzione con relativo cablaggio)








    [​IMG][/url] online photo sharing[/IMG]











    e qui invece i componenti che andranno collocati sul pianale.








    [​IMG]



    dopo aver effettuato i collegamenti ho provato se tutto funzionava.

    ORRORE!

    gli stop non si accendevano.


    ma meno male che non era una altra luce a fare cilecca..


    infatti gli stop non funzionavano, ma le luci di posizione posteriori andavano.

    e questo significava una sola cosa, essendo le 2 luci provenienti da una stessa lampada modulando la tensione:

    che il guasto non era nè nella lampada, nè nella linea che gli porta la corrente.


    il gusato doveva per forza essere nel sistema che modula la tensione..:)


    tale sistema è un dispositivo elettromeccanico, che grazie ad un microservo aziona un interruttore.
    Era proprio un filo di quell'interruttore ad essersi strappato, creando la disfunzione.


    ho quindi riparato il guasto e collocato in maniera fissa i vari componenti.


    ho dotato il veicolo di 2 interruttori.

    -Uno generale, che dà corrente all'auto, quindi all'esc, e all'impianto luci,

    - e uno per accendere le luci





    ho poi messo mano all'ultimo componente estetico che mancava:

    La marmitta.


    la land 88 ha una linea di scarico contorta, ma ha una bella marmitta cilindrica con le nervature ai capi del cilindro.






    [​IMG]





    [​IMG]


    [​IMG]





    [​IMG]

    [​IMG]







    la marmitta dovevo per forza farla vuota, perchè in futuro vorrei provare a costruire artigianalmente la "macchina del fumo", e chiaramente il fumo passerebbe nella marmitta..



    fortunatamente ho adocchiato uno scatolino cilindrico che una volta tagliato e tappato dal lato aperto si presterebbe ottimamente allo scopo.

    avevo anche 10 cm di tubetto di ottone, più che sufficienti per realizzare il tubo di scappamento





    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]








    [​IMG]




    [​IMG]






    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
    A diesel piace questo elemento.
  3. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    continua.. (marmitta)


    ieri eravamo arrivati a questo punto:

    [​IMG]


    oggi ho continuato:



    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  4. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    i famosi mozzi..

    -

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    non sono il massimo, ma una volta opacizzati e montati centrati dovrebbero essere meglio del dadino autobloccante



    qui vediamo come si presentano sull'auto
    (le gomme sono ancora divise in due metà, quindi un pò storte e traballanti)

    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
    A diesel piace questo elemento.
  5. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    the final countdown..

    eccoci alla fine, amici.

    ho chiuso la carrozza e ultimato gli ultimi particolari.

    ora l'auto è finita.

    mancano solo i copertoni.

    (o meglio, ho 7 "semi-gomme", quindi appena stampo l'ottava posso unirle e montarle sui cerchi.

    per la ruota di scorta da mettere sul cofano vedrò se in settimana riesco a replicare un cerchio, in modo da utilizzare un copertone riuscito male, girandolo dal lato che non si vede

    ecco qualche IMG...





    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]

    poi con la macchina fotografica ho provato a fare il video delle luci..

    ma non sono tanto capace, e alla fine ne ho dovuti fare due..

    (inoltre mi sono dimenticato di azionare le frecce quando inquadravo la parte anteriore..)

    (nel video però le luci rosse si vedono strane, quasi violetto..:facepalm: mah...! )



    dietro:







    e qui accendendo le luci:









    direi che ci siamo quasi..


    purtroppo fino a che non ho le gomme non posso provarla..:mad:


    ma è questione di giorni, e finalmente anch'io avrò la fuoristrada scaler radiocomandata..:yaho:





    -








    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  6. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    ultimi adattamenti meccanici..

    oggi e domani non lavoro, quindi ne approfitto per cercare di finire la land prima di mercoledì.


    domani dovrei togliere dallo stampo anche l'ultima metà gomma, e potrò così assemblare le ruote..

    nel frattempo mi sono dedicato a finire alcuni particolari..

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    ho poi pensato di utilizzare un copertone difettoso come ruota di scorta.

    (la ruota sul cofano sta alla Land Rover come il cacio sta sui maccheroni)


    ma mi mancava il cerchio..


    allora ho pensato di farne uno (anzi, solo mezzo, visto che la ruota sarà solo di bellezza)

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]


    poi, già che c'ero, ho portato in officina anche la vecchia Willys Cj3..

    eccola smontata accanto alla nuova sorellina..:wub:

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    ho portato in officina la Willys per smontargli il differenziale.

    [​IMG]

    gli ho rimontato la vecchia trasmissione a cinghia, pur mantentendo le sospensioni indipendenti


    il differenziale mi serve per costruire il prossimo modello RC, quindi ho rimesso la willys come era nata (senza ingranaggi), e ho carpìto il prezioso dispositivo destinato alla mia prossima creazione


    prima di metterlo da parte però l'ho dotato di un UPGRADE di mia invenzione:

    lo slittamento limitato.

    vediamo di cosa si tratta:

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  7. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    non riesco a trovare delle immagini in cui si veda chiaramente il cofano con la ruota dall'alto...


    ma queste 3 IMG mi fanno supporre che la ruota sia effettivamente fissata al contrario..
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  8. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    ecco finalmente le gomme e il nuovo cerchio per la ruota di scorta..

    -




    anche l'ultima stampata in silicone è asciugata :nice:

    ora possiamo assemblare le ruote :yaho:




    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]



    veniamo ora alla famosa ruota di scorta.



    avevo toppato..!:(

    la ruota di scorta andava effettivamente montata al contrario

    quindi sulla base dell'unica foto che ho trovato, ho replicato il cerchio, per mettere la ruota di scorta sul cofano, come nelle mitiche Land series dei safari..:roll:





    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  9. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    -



    eravamo rimasti al famoso cerchio per la ruota di scorta....






    [​IMG]




    una verniciata, un trattamento invecchiante con tracce di ruggine e leggera usura , quindi una mano di trasparente opaco...




    [​IMG]
    [​IMG]



    dotiamo ora il cerchione di un copertone opportunamente consumato per simulare una vecchia gomma usata come ruota di scorta








    [​IMG]
    [​IMG]



    e questa credo sia la corretta posizione sul cofano (ma attendo conferme..)








    [​IMG]




    in realtà sono indeciso tra mettere la ruota sul cofano o lasciarla senza..

    domani o dopo faccio qualche foto con tutte le ruote montate, in modo da confrontare l'auto completa, e poter valutare se la ruota sul cofano ci stia bene o meno.

    naturalmente chiederò il vostro parere..


    volevo già farlo stasera, ma purtroppo le gomme ci hanno messo molto ad incollare, e sono riuscito a finirne una sola (andavano carteggiate sulla giunzione tra le due metà)


    -------------




    ho poi pensato a come stoccare e trasportare il modello..

    farò una cassetta di legno con tracolla, con all'interno un guscio protettivo.(un imballo)

    il modello lo adagerò nella cassetta e lo coprirò col guscio, il quale verrà sciacciato leggerissimamente dal coperchio di legno una volta chiusa la cassetta.


    in questo modo la cassetta potrebbe anche ribaltarsi, che la land non si rovinerebbe.








    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]





    la lipo e la radio le trasporterò invece nell'altra cassetta...









    [​IMG]










    così son pronto per le "trasferte"...





    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  10. dominic

    dominic Mercante RC

    Messaggi:
    698
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Località:
    Viareggio
    camminando per strada ho trovato questo:

    [​IMG]

    e ti ho fotografato questo dettaglio:

    [​IMG]

    spero che ti sia utile
    se ti servono altre foto è sempre parcheggiato vicino all'università dove vado tutti i giorni basta chiedere
     
  11. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    grazie dominic e davide.

    effettivamente non si capisce esattamente come e dove debbano andare collocati il perno e la staffa a "S"


    nell'IMG postata da dominic la staffetta ad "S" è chiaramente capovolta, e la posizione non coincide con quella di questo disegno (ma coincide invece la posizione del perno per il lucchetto:





    [​IMG]
    tali posizioni paiono confermate anche dalla foto N° 4

    [​IMG]

    ritornando alla foto di dominic:

    secondo me , a giudicare dai 2 fori visibili, si tratta di un cofano senza la piastra rotonda di supporto per le colonnette, ma predisposto per il gancio a "U" rovesciata destinato al fissaggio con cinghie, come quello visibile nella foto sotto (sulla sx)



    [​IMG]


    probabilmente il proprietario ha montato il perno per il lucchetto e la staffa a "S" dove ha trovato i buchi, oppure vi sono effettivamente più versioni..



    ad esempio, nella foto N 2 pare di vedere un ulteriore modello.. (a TRE colonnette)




    [​IMG]







    ad ogni modo, stasera ho dedicato una mezz'ora a rifare la staffetta e il perno, copiandoli dall'esploso che abbiamo visto, e per ora li ho collocati come mi aveva detto davide.


    ma posso anche spostarli, basta che incollo la ruota girandola di 90°



    ma prima di incollarla sul cofano devo essere certo della corretta esecuzione dei particolari, e del loro esatto posizionamento.


    di seguito illustro le due opzioni:




    [​IMG]
    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 26 Novembre 2017
  12. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    dedicato all'amico Rikkix...

    guarda cosa ti ho combinato, rik..:)




    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    et voilà...:)



    [​IMG]
     
    Last edited by a moderator: 27 Novembre 2017
  13. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    .

    .



    ...........a tribute to the land rover series
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]




    Veniamo ora alla prova su strada-







    durante i primi metri percorsi avevo notato un eccessivo slittamento della frizione...

    Sbadatamente avevo lubrificato tutta la trasmissione senza coprire il disco con il materiale d'attrito.

    dunque torniamo in officina, dove procediamo alla pulizia dello stesso con l'apposito prodotto....




    [​IMG]
    purtroppo non so guidare, quindi non ho provato granchè..

    inoltre con una mano dovevo pure filmare con la macchina fotografica...:facepalm:


    infatti ho pure centrato 2 volte contro al muro, rompendo pure una cerniera del portellone, che ho già quasi riparato



    non è facile.. per me è la prima volta..


    quindi i 2 filmini che ho messo insieme fanno pena..

    ma per ora ho solo questi..








    e questo












    purtroppo mi sono accorto che non funzionano più gli stop..!! :facepalm:

    chissà cosa è successo..

    ho provato a guardare se c'era qualche spinotto staccato, ma purtroppo sembra tutto a posto..:(


    vedremo di aggiustarlo più avanti, perchè ora ci vuole un po di pausa...:)







    questa avventura insieme può dirsi conclusa con successo..

    il 3ad lo aggiornerò con eventuali migliorie e/o interventi vari, ma la costruzione della LAND ROVER 88 è da considerarsi ultimata. :yaho:




    (devo solo imparare a guidare...)
     
    Last edited by a moderator: 27 Novembre 2017
    A diesel piace questo elemento.
  14. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    eccovi qualcosina..

    per ora il film non è il massimo, perchè devo trovare un ambientazione migliore.

    inoltre ci vorrebbe qualcuno che guida e qualcuno che filma..


    poi mi si sono scaricate le batterie della ricevente, per cui il fimino è quello che è...


    ma almeno si vede la mitica 88 nel suo habitat naturale (all'aperto)













    buona visione!
     
    Last edited by a moderator: 27 Novembre 2017
  15. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    upgrade..

    salve a tutti:)

    in questi giorni stavo facendo delle prove per costruire i 2 famosi UPgrade che mi ero riproposto di adottare sulla mitica land.

    si tratta del modulo sonoro e della macchina del fumo
    (ovviamente entrambe realizzazioni artigianali)
    per la macchina del fumo ho realizzato un prototipo che possiamo vedere in questo tutorial:
    http://scale11.altervista.org/forum/showthread.php?t=50707


    e per il modulo sonoro sto seguendo le indicazioni di Monta



    -
     
  16. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    si, infatti ho fatto proprio così.
    tenevo sempre d'occhio la lipo, che non si è scaldata per nulla.
    inoltre tenevo il salvalipo collegato, per vedere quanto calasse il voltaggio dopo ogni prova (in modo da capire a spanne se l'assorbimento fosse stato sporopositato)
    devo dire che pare consumare poco, perchè dopo 10 minuti di prove la batteria è scesa come scende normalmente.

    e pare che funzioni

    grazie matteo delle dritte.:)

    ora ti dedico il filmino allora..

    guarda come sfumazza la jeep..

    (ho fatto il tutorial, dove si vede come ho fatto la resistenza)
    (se vuoi puoi intervenire per dare qualche indicazione su come calcolare i valori elettrici ,perchè io sono andato a occhio..)

    qui si vede sia il tutorial che il filmino:

    http://scale11.altervista.org/forum/showthread.php?t=50707


    e questa è fatta..

    ora devo approntare il modulo sonoro, e poi li schiaffo entrambi sulla land rover..:nice:
     
  17. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    eh eh..
    anche io ti seguo, michè..

    vai nel tuo tread a leggere..

    -
    si. il modulo sonoro è già in costrizione.
    --
    dormo, dormo..
    questi upgrade erano già in programma dall'inizio.

    a suo tempo la linea di scarico della land la feci completamente vuota apposta..


    ecco 2 img tratte da quella fase di costruzione:



    [​IMG]


    [​IMG]
     
  18. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
  19. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.855
    "Mi Piace" ricevuti:
    707
    Località:
    milano
    land rover 88

    salve a tutti coloro che a suo tempo seguirono il 3ad di costruzione della land 88, e naturalmente anche a chi qui legge per la prima volta :)

    come d'abitudine, il mese d'agosto l'ho trascorso con i famigliari in quella bellissima terra quale è la puglia;

    quest'anno però ho portato con me i due modelli radiocomandati che preferisco tra la nutrita schiera che possiedo (ben TRE modelli :rofl:)

    in questa sede ovviamente vedremo la mitica vecchia Land affrontare (si fa per dire) le asperità delle montagne garganiche e le sabbie delle spiagge nostrane.

    a vedere la land rover vien quasi da pensare che un modello del genere mal si presti all'uso dinamico, e che forse sarebbe più adatto a rimanere su di una mensola;
    anche i materiali e le tecniche di costruzione utilizzati farebbero temere che un uso "normale" potrebbe compromettere l'integrità del piccolo fuoristrada.

    Ma in realtà ho costruito il modello per usarlo, e per potermici divertire..

    naturalmente la scala piuttosto ridotta (1:11,5) e le caratteristiche intrinseche dell'automezzo lo rendono poco fruibile sui percorsi creati ad hoc per i vari scaler 1:10 sovente più performanti e di più moderna concezione meccanica.

    tuttavia basta trovare un ambiente naturale idoneo alle dimensioni e caratteristiche del nostro mezzo per divertirsi ad affrontare percorsi con le difficoltà proporzionate al particolare veicolo, rendendo egualmente realistico il comportamento dinamico.

    quale occasione migliore dunque che portare con sè la mitica Land ed utilizzarla quasi quotidianamente dopo le giornate trascorse con amici e parenti sulla spiaggia o in altri siti? :)


    durante il mese ho potuto godere finalmente del modello radiocomandato che tanto agognai, e che tutto sommato si è comportato più che egregiamente.

    quasi ogni giorno è stato usato per circa mezz'ora, e nessun inconveniente meccanico o elettrico si è verificato.

    purtroppo però dopo qualche giorno una mia dimenticanza ha fatto si che la macchina del fumo si guastasse:
    Non ho prestato la necessaria attenzione a rifornire di gasolio il piccolo bruciatore...

    questo ha fatto si che una volta asciugatosi il batuffolo, la resistenza ha iniziato ad emettere calore più del dovuto.

    tale calore veniva comunque convogliato nella tubazione di scarico che giunge alla marmitta del veicolo.

    l'aria rovente ha sciolto un tratto di tubazione (che era in plastica) creando una "falla".

    quindi, anche rifornendo di nafta il dispositivo, il fumo non sarebbe più fuoriuscito dal tubo di scappamento, ma avrebbe invaso l'interno dell'abitacolo.

    non riuscendo a riparare in loco il meccanismo, ho continuato nei giorni successivi ad utilizzare la land rover senza collegare il simpatico dispositivo che donava un aggiuntivo tocco di realismo al vecchio modello fuoristrada..

    (nei vari spezzoni di filmato può quindi accadere di notare o meno la presenza di fumo dal tubo di scarico)

    purtroppo sono un asino in ambito fotografico, e disponevo solo di una macchinetta fotografica che in modalità "filmato" non ha possibilità di "zoomare".

    inoltre tale macchinetta fotografica veniva fissata di volta in volta sulla radio trasmittente, e spesso mentre guidavo non riuscivo nemmeno a vedere sul display cosa stessi effettivamente filmando.

    tra i tanti filmati orripilanti che ho ottenuto, ho cercato quindi di raggruppare veri spezzoni al fine di creare un filmino, giusto per immortalare e ricordare la mia prima vera "uscita" fuoristradistica in piena regola

    (sinora avevo girato solo nel bosco dietro casa)

    mi scuso pertanto per la qualità pessima di immagini o filmato che andrò ora a proporvi..



    [​IMG]






    [​IMG]







    [​IMG]









    [​IMG]








    [​IMG]









    [​IMG]








    [​IMG]









    [​IMG]








    [​IMG]







    [​IMG]







    [​IMG]









    [​IMG]







    [​IMG]








    [​IMG]









    [​IMG]







    [​IMG]








    [​IMG]









    [​IMG]









    [​IMG]








    in movimento...:)





    durante le escursioni serali sulle spiagge mi è capitato di incontrare diverse persone interessate, o incuriosite.

    tra queste un signore che essendo un appassionato di modellismo dinamico mi raccontava di aver spesso partecipato ad eventi e manifestazioni, tra cui la fiera di verona e alcune all'estero.

    il suo giudizio sulla vecchia land è stato devo dire lusinghiero:

    le testuali parole:

    ho visto spesso modelli stupefacenti, specialmente nel modellismo dinamico militare o ferroviario.

    questa auto non è di sicuro da annoverare tra gli esempi magistrali che ho visto, ma è sicuramente una realizzazione di livello MEDIO-ALTO, ben lungi da quanto si possa trovare in commercio, e da annoverare tra gli esempi di modellismo artigianale degni di nota.


    il signore in questione era possessore di diversi modelli dinamici, e appassionato anche di elicotteri RC.


    devo dire che il suo giudizio mi ha gratificato non poco.:blush::blush:

    guardare la gente incuriosita mentre giochi sulla spiaggia è un conto,
    vedere l'ammirazione negli occhi di un esperto appassionato mentre si gusta lo spettacolo e chiede lumi sul modello che hai costruito con le tue mani è un altro.


    è vero, il vecchio fuoristrada inglese non vanta certo le prestazioni di uno scaler RC moderno, ma vederlo dal vivo muoversi è qualcosa di a mio avviso molto appagante
    (forse soprattutto per chi come me ha superato gli "anta", e per i quali la land rover series rappresenta ciò che ricorreva nei sogni di bambino, e magari poi anche di adulto..:))


    spero di avervi allietato con queste poche immagini, mal fatte; ma testimonianza del divertimento e della soddisfazione che la mitica land ha saputo regalarmi


    alla prossima puntata..:nice:
     
    Last edited by a moderator: 27 Novembre 2017
  20. Lo67

    Lo67 Lomoderatore Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    3.057
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Pieve di Cento (BO)
  1. Questo sito utilizza i cookies per personalizzare i contenuti, la navigazione e la tua esperienza nell'utilizzo del forum; inoltre se decidi di registrarti, vengono utilizzati per mantenerti loggato
    Continuando ad utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.
    Nascondi Avviso