Jeep CJ CFX-W by Rockspider

Discussione in 'Scaler' iniziata da Rockspider, 29 Gennaio 2019.

  1. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Ecco quì un altro thread che inizia quando il mezzo è già circolante da un pezzo! :oops:
    Purtroppo il mio tempo è quello che è, e diciamolo, c'è anche un po di pigrizia...:p

    Allora...
    Il CFX-W MST è un nome terribile! :roll:Dovrebbero vietare alle ditte di inventarsi dei nomi impronunciabili del genere! :confused:
    Detto questo, l'ho comprato per curiosità due anni fa ad inizio anno, spinto da Cristiano (Game Mania) in quanto cercavo ponti axial, ma non erano disponibili, e lui ha iniziato a parlarmi di questo marchio a me allora completamente sconosciuto, e poi ZAC tira fuori dal cilindro la parola magica "portali" :eek:
    Portali? Veramente? Il Trx4 non era ancora stato presentato, e questi erano veramente una chicca da provare.
    Così l'ho preso, inizialmente pensando di montarlo, provarlo ed eventualmente rivenderlo.
    Invece mentre lo montavo, apprezzando tutti gli ingranaggi in metallo, le ingegnose soluzioni tecniche della tranny epicicloidale con frizione supportata da doppi cuscinetti per evitare flessioni della corona, dei portali con minuscoli ingranaggi doppi per raddoppiare la superficie di contatto dei denti, insomma mi piaceva.
    Non senza un paio di improperi ad MST per la scelta di fornire cuscinetti di misure inusuali solo schermati, in un mezzo da fuoristrada... :no: Vabbè, tenuti quelli interni, cambiati quelli delle uscite con cuscinetti sigillati in gomma.

    A telaio completato, dopo una prova in casa mi sono reso conto che per via della notevole riduzione aveva bisogno di un motore che avesse giri, quindi per l'imminente Verona Expo ci ho messo un vecchio motore 600 Kyosho di provenienza Twin Force (chi se la ricorda? :wub:), un HH BRXL (bel nome pronunciabile anche questo...:crazy:) un servo Hitec esagerato 7940TH, cerchi in ferro snowflake bianchi Rc4wd e gomme stock, tanto per provarle.




    E sopra, come carrozzeria, è capitata a fagiolo una vecchia Jeep CJ8 proline pitturata anni prima ed inutilizzata da anni.


    Beh, mai connubio casuale riuscì meglio! Dal primo giro a Verona ero innamorato del Jeep CFX-W, altro che rivenderlo! :sbav:
    Un gattino dall'assetto morbidoso che girava dappertutto senza il minimo sforzo, e grazie ai portali scavalcava pietroni ed ostacoli con facilità imbarazzante!


    (continua)
     
    Last edited: 29 Gennaio 2019
    A Aleximola piace questo elemento.
  2. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Passata Verona, mi ero già fatto un idea di dove intervenire per migliorare qualche inevitabile difetto di gioventù.

    Prima di tutto, il motore, o meglio la posizione.
    Ok averlo realisticamente davanti, ma lì in alto nei laterali sbilancia il mezzo, ed in discesa scarica il posteriore.
    Poi assetto troppo alto.
    E magari trovare un sistema di portare il servo a telaio con draglink e panhard, per "pulire" il look dei bei ponti sottili.

    Così come prima modifica ho arretrato di un foro la trasmissione sul telaio, utilizzando un corto cardano ibrido Traxxas Emaxx al posto dell'alberino stock.
    E per l'assetto ho fatto una semplice prova, togliendo le coppette reggimolla inferiori e facendo adagiare le molle direttamente sul ponte.



    Poi su RCC la fortuna mi ha aiutato ed ho contattato un utente che aveva appena disegnato un supporto servo a telaio, e lo aveva appena messo in produzione su Shapeways. Era per il Cfx normale, senza portali, ma con una piccola piastrina in alu per l'attacco panhard sul ponte, è venuto benissimo, con bump steer inesistente :nice:



    Nel frattempo è arrivato anche un winch Integy con scheda Grizzly2.

    In questa seconda versione ho fatto il primo raduno in Val Formica, Asiago, rimanendo soddisfatto del migliore bilanciamento raggiunto.


    Gli interni sono in lexan, con pilotino Tamiya. I passaruota interni anche quelli fatti con ritagli di lexan.



    Molto meglio in discesa, non alza il posteriore, e decisamente meglio anche l'assetto, senza piattelli molle è perfetta, con un buon negativo :nice:
     
    A Aleximola piace questo elemento.
  3. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Passata l'estate, è rimasta immutata fino alle feste natalizie. Con gli sconti di fine anno ho provato ad acquistare un micro motore outrunner su Hobbyking. Mi era rimasto in mente un esperimento fatto da Maxcipollino anni fa, con un micro outrunner Scorpion. Nonostante le dimensioni mignon aveva coppia da vendere, e scattava pure.
    Però la gestibilità era carente, scattosa e nervosa.
    Ma adesso c'era una novità: John Rob Holmes su RCC in un lungo thread aveva decantato le doti del Mamba MicroX, nato per 1:18, ma con potenziale paragonabile ad un Axial AE5, e soprattutto aveva decantato l'ultimo software beta, sviluppato apposta per rendere decile e gestibile ai bassi i motori outrunner senza sensori. E se lui nel video lo accoppiava ad uno stubby, tantomeglio doveva funzionare col mio micromotore, o almeno questa era la mia idea.

    Motore da drone, Turnigy Aerodrive SK3-2836-2500

    Non dice granchè? Bene, mettiamolo a confronto con il motore del Trx4...
    Abbastanza piccolo? :sborone:
    Tanto per dare dei numeri, diametro 28mm, lungo 36mm, albero da 3,18mm, peso 80g (!!!) mentre un motore 600 pesa circa 300g a seconda dei modelli!
    2500Kv e nonostante le dimensioni micro ben 405W di potenza ad 11v con 35A di assorbimento :blink:... Wow!

    Dopo una breve prova indoor, il motore da 2500kv si dimostra più adatto ad una Rally con alimentazione 2s, perchè a 3s va fin troppo per uno scaler!!
    Provo allora il secondo motore, sempre Turnigy Aerodrive SK3 ma 2836-1500, ovvero 1500Kv
    Questo si dimostra perfetto per l'uso con le 3s.
    (Il 2836-2500 troverà poi casa nel Feiyue FY-03 che con le 2s viaggia benissimo)

    Ne approfitto per rivedere tutta la disposizione a bordo, per centralizzare le masse, spostando anche la batteria a fianco del ripartitore, bassa e distesa.
    Con il motore così leggero mi aspetto grandi cose dai laterali adesso!


    Infatti la seconda uscita ad Asiago e la fiera di Bologna di qualche mese fa confermano che il mezzo è cambiato tantissimo!
    Il peso con batteria 3s 2200 si aggira sui 2,5Kg, sui laterali il miglioramento è notevole, ma quello che lascia stupiti tutti quelli che la provano è l'erogazione del motore, un minimo da trenino elettrico in manovra, drag brake gestibile live dal canale Aux grazie al doppio cavo del MicroX che permette di tenere il mezzo bloccato oppure di lasciarlo scendere nelle discese ripide con un controllato freno motore, e quando serve, basta affondare il gas e balza in avanti con un sibilo da turbina che ad Asiago gli ha immediatamente meritato il soprannome "Dyson"... :roll:

     
    Last edited: 29 Marzo 2019
    A Aleximola, giumik e Maxi55 piace questo messaggio.
  4. renegade1964

    renegade1964 Opero et Administro Staff Member

    Messaggi:
    3.940
    "Mi Piace" ricevuti:
    186
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    La Superba
  5. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Leggendo il thread del Unimog di TommyCJK, il mese scorso, ho saputo che Roby (The ScalerStore) stava mettendo in produzione il tocco di realismo finale per questi bellissimi ponti: il portale posteriore dritto, in blocco unico, come deve essere al posteriore.
    L'unica pecca dei ponti Cfx-w come estetica infatti, è quella di essere assolutamente identici davanti e dietro. E lo sono pure destra e sinistra. Questo come ricambi è un bel vantaggio, perchè lo stesso pezzo è identico ai quattro angoli del mezzo. Però esteticamente avere al posteriore le "C" aperte ed il mozzo sterzante, bloccato con una bielletta, non è proprio il top.
    Così inizio a tampinare l'amico Roby per sapere le ultime notizie sui test di affidabilità che stava eseguendo sui prototipi, prima di avviare la produzione.
    Infatti dopo qualche settimana arrivano finalmente i pezzi definitivi, disegnati da Roby e realizzati in stampa 3d professionale. Una sola parola: BELLISSIMI! :wub:
    Il montaggio è da fare con attenzione, perchè tutte le sedi dei cuscinetti hanno tolleranze molto precise.
    Questo è un bene, perchè i cuscinetti rimarranno fermi nella posizione corretta, senza laschi anomali.
    Per mia precauzione (lo faccio con tutti i pezzi stampati 3d, di qualsiasi provenienza) ripasso tutti i fori dove andranno avvitati bulloncini M3 con punta da 2,5mm, ed i fori passanti per le M2,5 sempre con punta da 2,5mm, ed infine il foro per il bullone M3 passante che fissa il portale sul ponte viene ripassato con punta M3. Ci tengo a farlo perchè la stampa 3d lascia sempre qualche bava spuria nei fori piccoli, e non voglio rischiare che un bullone forzando possa far crepare le plastiche stampate. Ripasso anche con la punta della lama del cutter le sedi dei cuscinetti per eliminare ogni bava.



    Lo smontaggio dei portali posteriori è semplice ed intuitivo.
    Una volta smontati ed aperti i portali, e rimossi ingranaggi e perni, si possono togliere boccole e cuscinetti.
    Un sistema comodo ed affidabile per rimuoverli dalle sedi è infilare un perno della giusta dimensione nelle boccole (il codolo delle punte da trapano va benissimo) e muovendolo a mano in tondo come se stessimo mescolando, le boccole usciranno senza sforzo.


    Per inserirle nelle nuove sedi, ho preferito non rischiare di farle entrare storte o forzare la plastica, ho messo in morsa una chiave per le ruote, ed appoggiando il pezzo in corrispondenza della sede della boccola interessata, la ho battuta dentro delicatamente con un tondino perpendicolare.
    Per il cuscinetto che va in sede dentro al tubo, sempre utilizzando la chiave per le ruote in morsa, ho premuto in sede il cuscinetto guidandolo con un semiasse.



    Una volta messe bronzine e cuscinetti, il resto del rimontaggio è semplicissimo, ed il risultato finale di grande effetto, molto realistico! :onore: :wub:



    Ringrazio ancora Roby (The Scaler Store) per questo tocco finale veramente bello! :nice:
     
    A Alfaman piace questo elemento.
  6. SniperRC

    SniperRC Diligentia Vis Celeritas Photo-user Self-Editor

    Messaggi:
    4.794
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.037
    Località:
    Brianza
    Interessantissimo!:+1::nice:
    C'è sempre da imparare un sacco di cose leggendo i tuoi thread! :clap::clap:
     
  7. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    :blus: Grazie mille, con la meccanica me la cavo, è che dovrei mettermi di impegno per qualche carrozzeria rifinita bene per davvero, ma finisce sempre che privilegio il comportamento dinamico alle finiture... :fiu:
     
  8. SniperRC

    SniperRC Diligentia Vis Celeritas Photo-user Self-Editor

    Messaggi:
    4.794
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.037
    Località:
    Brianza
    E' proprio quello che manca a me :facepalm:
     
  9. ivan 84

    ivan 84 Pazzo da legare!!!!!! Photo-user

    Messaggi:
    2.571
    "Mi Piace" ricevuti:
    284
    Località:
    Lugagnano val d arda
    Grazie rock delle spiegazioni chiare e soprattutto ben dettagliate, davvero gran bel mezzo :nice::clap::wub:
     
  10. pensieriusati

    pensieriusati Un mezzo normale? Anche no! Photo-user

    Messaggi:
    3.909
    "Mi Piace" ricevuti:
    402
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Vicenza
    Aspetta, i motori li hai chiamati aerodrive.
    Sono per roba che vola? Hanno abbastanza coppia anche per gli scaler?
     
  11. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Grazie Ivan !
    Se ci vediamo a Verona te la faccio provare ;)


    Pensieriusati si i motori sono proprio per aerei o droni. Questi in particolare hanno una bella configurazione con 12 campi (avvolgimenti) sullo statore e ben 14 poli magnetici sulla cassa rotante, e ne risulta un motore che ha coppia ma riesce ad essere anche fluido nell'erogazione, mentre motori con meno poli risultano più ruvidi e scattosi.

    Comunque il software del Micro X è veramente tanta roba, sia per la capacità di fare partire dolcemente al minimo un motore Outrunner Senza Sensori, che già non è poco, ed in più hanno quel cavo bianco aux, che collegato ad un altro canale della ricevente permette di modificare live un parametro a scelta.
    Io trovo fantastico il settaggio live Racer/Crawler: da una configurazione veloce, gas aggressivo, senza drag brake, freno modulabile e retromarcia solo col doppio input, passare istantaneamente ad un settaggio crawler, gas soft, drag brake attivo, retro istantanea :D
     
    Last edited: 30 Gennaio 2019
  12. Enry

    Enry APPRENDISTA STREGONE Photo-user

    Messaggi:
    734
    "Mi Piace" ricevuti:
    28
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Coronata
  13. TOMMY C-J-K

    TOMMY C-J-K apprendista home made

    Messaggi:
    5.019
    "Mi Piace" ricevuti:
    313
    Località:
    Brescia
    spettacolo il cj!!!!!!!!!!!!!!!
    si il cfx-w effettivamente da soddisfazioni senza grosse pretese,molto belli i blocchi post di roby,devo decidermi a prenderli per l unimog :bang:
     
  14. pensieriusati

    pensieriusati Un mezzo normale? Anche no! Photo-user

    Messaggi:
    3.909
    "Mi Piace" ricevuti:
    402
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Vicenza
  15. zenith

    zenith Scaler & relax Photo-user

    Messaggi:
    1.880
    "Mi Piace" ricevuti:
    380
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Varese
    Bel mezzo e bellissima presentazione :)
    Ti segnalo che proprio oggi ho visto su fb che mst sta per rilasciare i cvd rinforzati ;)
     
    A pensieriusati piace questo elemento.
  16. pensieriusati

    pensieriusati Un mezzo normale? Anche no! Photo-user

    Messaggi:
    3.909
    "Mi Piace" ricevuti:
    402
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Vicenza
    Sì, mi pare che l'abbia postato Roby di The Scaler Store, se non erro.
     
  17. skoDe

    skoDe Mercante RC Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    12.671
    "Mi Piace" ricevuti:
    59
    Località:
    ossona beach (MI)
    Il contrario mio

    Bravo zio! Sto mezzo mi e sempre piaciuto e adesso ancora di piu
     
  18. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Interessante, c'è qualche info al di fuori di FB? :rolleyes:
    Comunque le uniche rotture documentate su RCC sono relative agli ingranaggi dei portali posteriori, ma ad opera di un utente che ha costruito un Unimog pesantissimo pieno di tubi di ferro saldati...:facepalm:
    Per il resto si dimostra un mezzo ben proporzionato tra peso e robustezza.

    Per la mia esperienza, questo è un telaio che funziona benissimo, agile e robusto quanto basta se si mantiene il mezzo leggero, ma non è adatto a mezzi pesantoni. Se dovessi fare un mezzo alto e pesante meglio passare ad un Trx4.
    Daltronde a pari condizione (telaio nudo con trasmissione sospensioni e ponti soltanto, senza plastiche ed accessori) il Trx4 pesa oltre mezzo chilo in più del Cfx-w.
    La meccanica del Trx4 è surdimensionata come robustezza, può sopravvivere senza problemi a motorizzazioni spinte e mezzi pesanti, ma è pesante, poco scorrevole, e l'agilità non è certo il suo forte. Di contro il Cfx-w è una piuma, con ingranaggi piccoli ma solidi a sufficienza, ed un agilità imbarazzante. Come paragonare una Jeep TJ ed un Unimog U1300! A me piace anche l'Unimog, ha il suo perchè, ma da guidare il Jeep è molto più divertente :p
     
  19. zenith

    zenith Scaler & relax Photo-user

    Messaggi:
    1.880
    "Mi Piace" ricevuti:
    380
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Varese


    Purtroppo sono in molti a rompere i cvd, probabilmente non reggono pesi eccessivi o motorizzazioni cattive.. Sulla mia non avevo avuto problemi, ma ho visto molte foto di cvd tranciati..
     
    A Aleximola e SniperRC piace questo messaggio.
  20. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    4.590
    "Mi Piace" ricevuti:
    258
    Località:
    Venezia
    Ah, ok, molto interessante! Li hanno assottigliati nel centro, e rifatti in acciaio armonico, quindi più elastico. Questo dovrebbe significare anche minori picchi di coppia sui portali in caso di bloccaggio di una ruota, ottimo :nice:
     
    A SniperRC piace questo elemento.
  1. Questo sito utilizza i cookies per personalizzare i contenuti, la navigazione e la tua esperienza nell'utilizzo del forum; inoltre se decidi di registrarti, vengono utilizzati per mantenerti loggato
    Continuando ad utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.
    Nascondi Avviso