nuova combo Hobbywing

Discussione in 'Le Novità' iniziata da Belvis, 21 Maggio 2018.

  1. Belvis

    Belvis Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    1.561
    "Mi Piace" ricevuti:
    234
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Luserna San Giovanni (TO)
  2. alex71

    alex71 Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    708
    "Mi Piace" ricevuti:
    37
    Località:
    Trieste
    finalmente qualcosa di innovativo e di diverso studiato appositamente per crawler, il magnete asimmetrico lo trovo un'idea geniale per aumentare la fluidità e la porta sensori specifica e stagna porta questo prodotto al top. Bravi HW
     
  3. maxbonv

    maxbonv Borderline Live Staff Member Photo-user

    Messaggi:
    8.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    271
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Bedero Valcuvia (VA)
    Sembra veramente un gran bel prodotto , e finalmente qualche innovazione :nice:
     
  4. crazykite

    crazykite Mercante RC

    Messaggi:
    2.128
    "Mi Piace" ricevuti:
    54
    Località:
    ButtiglieraAlta, l'ombelico della ValSusa
    Me piaaaac !
    Ecceccavolo, non vedevo l'ora che mandassero in pensione quello scomodissimo connettore del cavo sensori dove si infilava di tutto al primo guado e, ottima e pratica possibilità, la configurazione via bTooth non ti obblica a portarti dietro una scheda di programmazione diversa per ogni regolatore. Speriamo solo che, con gli altri produttori, stabiliscano uno standard per la programmazione di tutti gli esc così da usare un'unica app :)
     
  5. madax

    madax Membro attivo Photo-user

    Messaggi:
    130
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Località:
    Rho MI
    Interessante e innovativo lo è sicuramente, ma 250€ è proprio per specialisti del crawler da risaia, imho
     
    A (marzo) piace questo elemento.
  6. Belvis

    Belvis Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    1.561
    "Mi Piace" ricevuti:
    234
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Luserna San Giovanni (TO)
    dove hai trovato il prezzo? Cosa intendi per crawler da risaia?
     
  7. madax

    madax Membro attivo Photo-user

    Messaggi:
    130
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Località:
    Rho MI
  8. crazykite

    crazykite Mercante RC

    Messaggi:
    2.128
    "Mi Piace" ricevuti:
    54
    Località:
    ButtiglieraAlta, l'ombelico della ValSusa
    Calerà..... oggi è una novità, domani (se funziona) lo standard
     
  9. madax

    madax Membro attivo Photo-user

    Messaggi:
    130
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Località:
    Rho MI
    Spero vivamente, anche perchè non mi sembra rivolta ad un target extreme dove questi prezzi sono normali .
    Poi se qualche volenteroso, prendendo spunto da questo sistema, cominciasse a uniformare i vari plug e innesti per batterie, sarebbe il massimo.
     
  10. Game-mania

    Game-mania Mercante RC

    Messaggi:
    1.822
    "Mi Piace" ricevuti:
    24
    Località:
    Padova, Italy
    Per ora si sta comportando benissimo con tutti coloro che lo stanno testando. Mantiene le promesse.
     
  11. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.005
    "Mi Piace" ricevuti:
    281
    Località:
    milano
    boh.
    io sarò antico, ma 250 euro per un componente elettronico meno sofisticato di molti altri che usiamo quotidianamente mi sembrano giustificati solo per esigenze particolari, tipo agonismo ai massimi livelli per chi desidera impenganrsi senza limiti di spesa pur di avere un vantaggio sugli altri concorrenti.

    ma se dobbiamo pensare di usare un componente del genere senza priorità agonistiche direi che non ne vale la pena.
    (resterebbe anche da valutare SE e quanto codesto componente possa fare la differenza in ambito agonistico rispetto agli attuali normalmente in uso)

    se codesto componente non fosse all'altezza di superare i componenti attualmente normalmente in uso direi allora che non serve a una mazza, dato che per uso meno impegnativo vi sono alternative altrettanto valide a minor prezzo.


    la leggenda di chi più spende e meno spende è vera relativamente.

    spesso, oggetti vari, vendono venduti a un certo prezzo non tanto perchè quello sia il prezzo giusto, ma solo perchè mirati ad essere venduti ad un certo terget d'utenza (spesso sprovveduta)

    è una logica di mercato..


    se io produco un accessorio da 10 euro e lo vendo a 10 euro, avrò un certo volume di vendita.
    se lo produco a 10 euro e lo vendo a 250 euro, avrò un altro volume di vendita.
    Ma non è mica detto che tali volumi di vendita siano molto dissimili..

    molta gente NON comprerebbe quel prodotto solo perchè costando 10 euro è convinta che non possa essere buono.
    Viceversa, sarebbe più propensa a spendere 250 euro, sicura che l'equazione "più spendo e meno spendo" sia valida.

    solo che il pezzo in questione costa sempre 10 euro..

    viene venduto a 10 euro o a 250 euro..

    è semplicemente una scelta commerciale..


    per valutarlo correttamente bisognerebbe provarlo confrontandolo con altri

    solo dopo una valutazione sarebbe possibile sancirne il rapporto qualità prezzo.


    però capisco anche chi cerca sosddisfazione nel montare pezzi blasonati.

    chi non sa/vuole/ riesce a valutare la qualità, solitamente si limita a comprare quello che costa di più, e da tale acquisto si sente gratificato.

    ma esistono anche altre tipologie di utenza, le quali mal sopportano di pagare 250 euro quello che magari potrebbe costare 150 euro, o 50 euro, o magari anche meno.



    con 250 euro ci compri tutti i pezzi per fare uno scaler COMPLETO......


    sarò scemo io, ma tutti i mezzi li ho rralizzati spendendo sicuramente meno dei 250 euro sopra citati.

    (e mezzi così da buttare non erano..)



    poi ognuno faccia quel che crede del proprio denaro

    ma secondo me, comprare una combo per 250 euro significa contribuire a far aumentare il valore di un oggetto che in realtà non li vale, e così facendo, prima o poi anche il vero modellista dovrà sborsare somme considerevoli per acquistare un semplice componente.


    io faccio il falegname, e per diverso tempo operai anche in campo della nautica navale.
    ebbene, un manufatto ligneo che sul mercato normale costava 500 mila lire, in ambito navale costava almeno il triplo, e questo solo perchè destinato ad un mercato di nicchia.

    parimenti, un riduttore "modellistico" costa "almeno" 50 euro, mentre analoghi dispositivi parimenti validi, ma destinato ad un mercato normale costano 3 volte meno come minimo.

    motori rimarchiati che costano 50 euro quando si tratta di normali motori brushless venduto a 2,5 dollari l'uno..


    quanto cazz.o può costare una combo??


    con 250 euro ci compri un televisore a 45 pollici, ragazzi...
     
  12. alex71

    alex71 Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    708
    "Mi Piace" ricevuti:
    37
    Località:
    Trieste
    hai ragione ma non c'è da scandalizzarsi, il prezzo tutto sommato non è eccessivo. Un motore costa sui 85-90 euro minimo quindi l'esc vale max 160 euro o giu di li. Non è un prezzo esorbitante, anzi costa meno dei regolatori lrp che devi comprare se vuoi fare le garette (del salame) con i touring.
    Inoltre il motore ha una certa ricerca, apprezzabile.
    Ma tanto in ambito scaler io uso solo motori ed esc spazzole (di gran lunga piu gestibili di un brushless), che mi frega :D:D
     
  13. zenith

    zenith Scaler & relax Photo-user

    Messaggi:
    1.880
    "Mi Piace" ricevuti:
    380
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Varese
    Se è vero che un esc da 150 euro ne vale 10, mi immagino allora quello che ne costa 10 :rofl:
    "Tanto è acerba..." (cit.)
     
    A SimoCanto86 e maxbonv piace questo messaggio.
  14. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.005
    "Mi Piace" ricevuti:
    281
    Località:
    milano
    probabilmente quello da 10 ne vale 1..

    ma quel che intendevo è come spesso siamo anche noi stessi a decretare i prezzi.

    ci sono in vendita giocattoli con carrozzerie piuttosto dettagliate, a poco prezzo.
    Ma ecco che anche la sola carrozza è destinata al ns mercato il prezzo triplica.


    riguardo la combo, a mio avviso, come dicevo, prezzi di quel tipo avrebbero senso solo su mezzi da gara, dato che lì si cerca il massimo senza considerare il rapporto qualità prezzo.
    ma mi è parso di capire dai commenti che vi siano anche combo migliori allineate a quella fascia di prezzo.

    allora, sempre secondo il mio ragionamento tale prezzo per quella combo non sarebbe giustificato.

    ovviamente è solo il mio punto di vista, che come si sa è particolare..
     
  15. rider56

    rider56 Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    4.957
    "Mi Piace" ricevuti:
    290
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Genova
    ragazzi, mi trovo in linea con quanto dice (marzo) e il motivo e' presto detto.....provato e sperimentato di persona come funziona l'economia gia' in passato con altri prodotti,ed e' verissimo che vengono posizionati sul mercato in base al target che si vuole raggiungere con pochissima considerazione del rapporto costo di produzione /margine.e a volte anche a seconda di quale' e' il negozio che vende e dove e' situato :facepalm:. a tal proposito potrei citare esempi incredibili e risalemti agli anni 80( i Cinesi, per capirci erano di la' da venire) ma non e' questa la sede adatta . Comunque e' sempre stato cosi':rolleyes:... il tutto entro certi limiti naturalmente ; tra uno scooter 100%cinese e un Tmax la differenza qualitativa e' ovvia e percepibile da un qualunque profano;)....my 2 cent
    detto questo, per rimanere in ambito modellistico, 2 esempi per tutti
    1) motore Hackmoto 35 T costo medio € 25 stesso identico motore trovato per caso piu' di un anno fa in rete marchiato GOOL rc costo 8 dollari ( li posseggo tutti e 2 , cosi' sfatiamo il discorso "tanto e' acerba":p)
    2) regolatore Axial AE 5, costo medio 50 €
    regolatore Rally Legend costo medio 35/40 €
    marchiato Hobbywing costo 13 €
    differiscono solo per la regolazione del freno tramite slot ... siccome li posseggo tutti e 3 vi posso assicurare che e' lo stesso regolatore identico. per quanto riguarda il discorso gare sicuramente un regolatore sofisticato e ampiamente programmabile e' utile, ma se si stara sono dolori, e mi e' successo :(... ho imparato a mie spese che quello che serve in gara sono mezzi facili da guidare, ben bilanciati , e soprattutto affidabili, ma sopra ogni cosa bisogna guidarli bene:D:D.
    e i miei mezzi racing , passati e presenti hanno spaziato dai mamba max pro ai regolatori cosiddetti economici, e devo dire che i risultati non sono stati poi cosi' dissimili:blink: per quanto riguarda il regolatore in questione la novita' tecnica c'e', e questo e' un dato inconfutabile:)

    P.S. quella " innovativa " porta sensori e' una presa stagna che si usava sulle barche a vela gia' 30 anni fa e costava poche migliaia di lire
     
    Last edited: 19 Luglio 2018
    A (marzo) piace questo elemento.
  16. alex71

    alex71 Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    708
    "Mi Piace" ricevuti:
    37
    Località:
    Trieste
    purtroppo è sempre così, il costo è deciso da quanto la gente è disposta a spendere e nel nostro settore si "approfittano".
    E' anche vero che parte del costo (gran parte??) è da imputarsi alla ricerca che poi va ammortizzato con le vendite. I cloni, ovvero chi copia, lo fa senza spese di ricerca e sviluppo pertanto puo' permettersi prezzi piu bassi
     
  17. madax

    madax Membro attivo Photo-user

    Messaggi:
    130
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Località:
    Rho MI
    Seondo la mia modesta esperienza, se facessero una combo un pò più economica, ma dotata di innesti sia per il motore/i che per il regolatore (per esempio un esc da 80 A facilmente programmabile, con una serie di motori abbinati da 27t in su) , provvisti di plug o similari (in modo da evitare le noiose e spesso mal fatte saldature) avrebbero un buon successo di vendita , facilitando e invogliando sia il neofita che il professionista/sperimentatore che potrbbero, a seconda del mezzo o del percorso scelto, variare con più facilità le componenti. Allora secondo me un ragionamento del genere avrebbe più successo, fidelizzando i clienti ad un sistema che seppur proprietario, permette un facile cambio di confiurazione.
     
  18. Superclod64

    Superclod64 Mercante RC

    Messaggi:
    1.943
    "Mi Piace" ricevuti:
    292
    Sesso:
    Maschio
    Non sono prevenuto nei confronti del materiale di provenienza cinese, anzi penso che il livello qualitativo stia rapidamente migliorando (accompagnato da un aumento dei prezzi che comunque rimangono sostanzialmente più bassi rispetto ai marchi "occidentali"), e mi è capitato spesso di consigliare materiale di quella provenienza anche qui sul forum, per via del rapporto qualita/prezzo vantaggioso.
    Fatta questa premessa, inizialmente ero un po scettico su questa combo, per via del prezzo che trattandosi di un prodotto cinese, mi sembrava in linea con altri marchi piu blasonati e quindi il discorso del rapporto qualità prezzo mi sembrava venire meno.
    Un "compagno di merende" che notoriamente non bada a spese ha acquistato questa combo e la cosa mi ha fatto incuriosire.
    E' innegabile che la combo in questione rappresenti una innovazione rilevante nel campo dei motori brushless per via del design dei sensori che praticamente elimina completamente il cogging anche con correnti di alimentazione irrisorie.

    Per chi non lo avesse già visto guardate questo video:


    Penso sia innegabile che vedere un brushless sia pure a sensori andare su di trim sia interessante, però vedere il mezzo che praticamente non accelera nello scendere sia la vera innovazione, che consiste nella capacità del regolatore di mantenere giri costanti a prescindere dal carico.
    Quindi è innegabile che stavolta l'innovazione proviene da un prodotto cinese, e saranno gli occidentali a dover rincorrere e copiare. In realtà penso che anche la stessa Hobbywing sarà vittima delle abitudini cinesi, per cui nel giro di qualche mese mi aspetto una proliferazione di questa tecnologia con un conseguente abbassamento di prezzo.
    Rimane il fatto che è una bella innovazione, che sicuramente ha comportato investimenti in ricerca e sviluppo.
    Per via del funzionamento del prodotto in questione penso che non abbia senso usare quel regolatore con un altro motore e viceversa, perchè sono evidentemente studiati per lavorare uno per l'altro.
    Questo non mi piace perchè tende a forzare l'acquisto della combo limitando di fatto le possibilità di scelta, però purtroppo penso sia un dato innegabile, per lo meno finchè tutti cominceranno a produrre motori e regolatori con questa tecnologia.

    Sul discorso del prezzo e del valore, è risaputo che il valore costruttivo delle elettroniche è spesso marginale rispetto a costi di altra natura, trattandosi di prodotti ad alta obsolescenza. Ad esempio i pannelli dei televisori costano pochi Euro è vero, ma le attrezzature per costruirli no, (spesso quando esce un nuovo panello cambia anche la tecnologia di produzione) e la ricerca nemmeno costa tanto poco....
    Poi ovviamente su tutto questo influisce il discorso del valore di mercato, cioè di quanto la gente è disposta a spendere per un determinato prodotto, che è quello che alla fine decreta il prezzo di vendita.
    Questo è confermato dal fatto che per lo stesso prodotto si possano trovare prezzi sostanzialmente differenti a seconda dei paesi. In Serbia ad esempio i residenti possono acquistare a prezzi diversi dai turisti, perche con uno stipendio medio di 5-600 Euro al mese, un televisore da 1000 Euro non se lo può permettere nessuno e questo le multinazionali (FIAT Chrysler compresa) lo sanno, quindi se sei residente un prodotto (o un auto) la paghi meno, e non credo che i produttori in questione vendano in perdita, non essendo di certo delle organizzazioni umanitarie. Guadagnano un po meno ma alla fine guadagnano comunque per via delle economie di scala.
    Essendo però il nostro un mercato di nicchia non so quanto abbia senso parlare di economia di scala, per cui almeno per alcuni prodotti i quantitativi relativamente limitati in produzione possono incidere in maniera sostanziale sul costo effetivo di un prodotto.
     
    A SniperRC e Game-mania piace questo messaggio.
  19. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    7.005
    "Mi Piace" ricevuti:
    281
    Località:
    milano
    come sempre un analisi completa e corretta.

    particolarmente interessante l'approfondimento tecnico chr hai spiegato riguardo l'accoppiata motore esc, in funzione della tecnologia applicata
     
  20. setecastronomy

    setecastronomy Mercante RC Photo-user

    Messaggi:
    1.799
    "Mi Piace" ricevuti:
    33
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    Ora in bifamiliare con accanto i suoceri
    Credo sua arrivato prima il Mamba X che in discesa riesce a mantenere la stessa velocità che si ha in salita con lo stesso gas. Ed il prezzo poi non è più alto.

    Riguardo al prezzo delle cose propongo un esempio quanto mai attuale. Perché pagare di più in alta stagione per stare peggio? Per via della domanda e dell' offerta, chi può scegliere la bassa stagione risparmia e sta meglio, agli altri non resta che rosicare :D:D
     
  1. Questo sito utilizza i cookies per personalizzare i contenuti, la navigazione e la tua esperienza nell'utilizzo del forum; inoltre se decidi di registrarti, vengono utilizzati per mantenerti loggato
    Continuando ad utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.
    Nascondi Avviso